Su skype con mio marito mentre mi SCOPANO di nascosto

By | 14/06/2017

skype

Tutto è cominciato quasi per gioco, così per provare emozioni nuove…

Conobbi un ragazzo al lavoro ed iniziammo a sentirci. Niente di che, finché un giorno mio marito va fuori per una settimana causa impegni lavorativi vari.
Sola a casa mi decido ad invitare Davide, il ragazzo di cui vi dicevo prima… Con mio marito eravamo rimasti d’accordo che ci saremmo sentiti in serata ed il pomeriggio era appena iniziato….
Davide arriva dopo pranzo per un caffè, parliamo e parliamo e parliamo, poi lui d’un tratto mi bacia.
Mi lascio sfiorare dalla sua lingua rovente che scivola sul mio collo in basso ed in alto fino all’orecchio. Poi mi invade la bocca con vigore ed io rispondo allo stesso modo… Le sue mani iniziano ad insediarsi nel mio jeans lo tolgo e… Chiamata skype, mio marito.
Dico a Davide di tacere e togliersi dall’inquadratura.

“Ciao amore come va?”
“Bene, ho pensato di sentirti prima che stasera potrei non esserci, ti disturbo?”
“Macchè figurati… Mi annoiavo….”

Intanto, Davide era scivolato sotto il tavolo ed iniziava a spostarmi la mutandina, poi la sua lingua, ancora più rovente sulla mia vagina bagnata d’eccitazione intensa… Dovevo controllarmi…. Continuavo a ripeteremelo fingendo contegno mentre il mio clitoride era invaso dalla sua saliva… Aveva portato con sé QUESTO e lentamente iniziò ad utilizzarlo a dovere inserendolo in vagina e facendolo vibrare….

“Che hai amore, hai il viso un po’ contratto…”
“No… Ehhh, ahh, sarà un po’ di mal di testa… Ti richiamo più tardi…. ah… Mi metto un po’ a letto…”
“Ok! A dopo!”

Mi alzai e mi butti sul letto a gambe aperte, dicendo a Davide di sbrigarsi a mettermelo tutto dentro… Volevo che mi sfondasse…
L’eccitazione era ormai così forte che non capivo più nulla…. Spingeva con il suo cazzo duro dentro di me sempre più forte…. Venimmo insieme e in brevissimo tempo ma… Wow che orgasmo intenso ragazzi!!!

Capii che parlare con mio marito con Davide presente mi aveva mosso qualcosa dall’interno, non saprei spiegarlo, ma non mi ero mai sentita tanto eccitata come in quel momento… La mia testa era direttamente collegata alla vagina ed entrambe bruciavano fino ad esplodere.

Diedi appuntamento a davide il giorno dopo, sperando di ripetere la situazione. Gli dissi di non citofonare mai ma di scrivermi una volta sotto casa.
Erano le tre e Davide era in ritardo… Mio marito chiama.
Mi metto addosso qualcosa per mascherare il modo in cui avevo deciso di accogliere Davide. Avevo scelto un completino COSì, in modo da stimolarlo sin da subito…

“Ehi ciao… Oggi giornata dura, che fai?”
“Ho appena fatto una doccia amore, ho pranzato e adesso un filmetto non me lo leva nessuno…”
“Cosa guardi…?”

Messaggio. Davide era qui. fingo di andare un attimo in bagno ed apro la porta. Lui entra e gli faccio cenno di fare silenzio, c’è mio marito già in linea…
Lui mi sbatte al muro mi gira di schiena ed inizia a mordermi il culo….
Torno in linea con mio marito….

Parliamo del più e del meno, poi mio marito vuole leggermi una relazione che dovrà esporre in giornata, lo ascolto spostando un pelo la webcam e non in quadrando più il mio viso che intanto è pieno del cazzo di Davide che succhio con una voglia assurda….
Mentre mo marito continua a leggere faccio finta di versarmi dell’acqua esco fuori dall’inquadratura e mi metto alla pecorina con i busto poggiato sul tavolo e Davide mi sfonda figa e culo….

“Si.. Ti… Ascolto…”

Mio marito continuava ed io scopavo come mai….

Ritorno alla webcam e Davide riparte con QUESTO. Cerco tutto il contegno possibile ma è davvero difficile.

“Amore scusami un attimo….”

Mi alzo mi metto sul divano di schiena e Davide da dietro mi penetra in maniera assurda, infilando tutto il suo cazzo dentro, fino in fondo…

“Ahhh si cazzo si…..”

Mi venne sulla schiena regalandomi ancora un orgasmo unico. Ritornai alla webcam con lo sperma ancora addosso….

Dopo qualche altro minuto di chiacchiere mettemmo giù..

“Ciao caro… A domani!”

Ultime Ricerche: